Matcha: proprietà e benefici del superfood giapponese

matcha tea

Originario del Paese del Sol Levante, ma oggi noto ed apprezzato un po’ in tutto il mondo, il the verde Matcha (detto anche  “tè Matcha” o “Matcha tea”) è il protagonista di questo articolo!

Il Matcha tea è talmente amato che, girando per il mondo, si possono trovare  locali dedicati totalmente a questa  bevanda di polvere verde , tanto saporita quanto preziosa.

Il Tè Matcha è oggi classificato come superfood grazie ai suoi benefici documentati e -come vedremo ad esempio nella ricetta dei biscotti al the Matcha- viene spesso usato anche come colorante alimentare naturale.

Esistono due tipi di thè verde Matcha : uno di grado cerimoniale e uno  invece da usare nelle ricette di tutti i giorni (detto “Matcha culinario”). La differenza sta nella qualità, e -di conseguenza- nel prezzo.

Nel prossimo paragrafo approfondiremo la preparazione tradizionale del tè, e la sua cerimonia, mentre  alla fine dell’articolo potrai trovare due ricette, che utilizzano il  Matcha culinario.

🍵 Tè Matcha: preparazione e la cerimonia del te giapponese

La preparazione del tè Matcha segue un  rituale  ben preciso; si tratta di una vera e propria cerimonia, un rito culturale, sociale e spirituale ben radicato in Giappone, per il quale è necessario utilizzare strumenti specifici, funzionali ed esteticamente gradevoli al tempo stesso, con movenze premeditate.

Durante la cerimonia del tè vengono serviti i  Wagashi , ossia dei piccoli dolcetti di riso* dalle forme particolari e curate nei minimi dettagli, che richiamano la natura.

 *P.S. Questi dolci di riso glutinoso sono senza glutine! 

Come si prepara il the Matcha?

Non basta un po’ di acqua calda e una mescolata… c’è molto di più!

Nel mondo esistono diversi tipi di tè, che vengono per lo più classificati in base al loro colore come tè bianco, rosso, nero, verde o blu.

Ogni tipologia di tè (rosso, nero, bianco che sia …), oltre ad avere un gusto e colore specifico, richiede anche una diversa  temperatura di infusione . Per il the verde Matcha ad esempio la temperatura ideale dell’acqua,  per far sì che le foglie non diventino amare, è di circa 80°/90°.

 Una corretta cerimonia del tè Matcha prevede: 

  • una tazza dal fondo piatto, detta Chawan;
  • un cucchiaino di bambù, chiamato Chashaku;
  • il Chasen, ossia il frustino in bambù per mescolare;
  • il Chaki, una scatola in ceramica o legno, specificatamente realizzata per la cerimonia.

Con un po’ di acqua si riscaldano la tazza e il frustino, successivamente si versa la restante parte di acqua nella tazza e si aggiunge il the verde Matcha nella giusta quantità. Per miscelare correttamente polvere e acqua, evitare grumi e raggiungere  la giusta consistenza , è necessario creare un movimento a “M” fin quando non compare una schiuma leggera. Il Tè Matcha è ora pronto per essere gustato!

La cerimonia del tè può durare fino a quattro ore, di cui la preparazione del tè è solo l’ultima parte, ma è possibile assistere anche a cerimonie più brevi oppure alla sola preparazione del tè verde Matcha, che ha comunque il suo fascino.

Se vuoi scoprire altri cibi esotici, di cui abbiamo parlato nel blog, trovi qui tutti gli approfondimenti.

Il tè Matcha non è solo ricco di storia ma anche di proprietà, e le scoperte sui benefici che apporta alla salute non si fanno certo mancare, vediamole insieme!

Le proprietà del superfood thè verde Matcha: 5 benefici per il corpo e per la mente 💆

Il Matcha tea è un superfood caratterizzato dalle molte proprietà, che lo hanno reso famoso anche in occidente.

Vediamo subito quali sono gli effetti benefici che lo rendono molto più di una semplice bevanda da gustare durante una pausa di relax.

  • 🌱  Antiossidanti : secondo uno studio pubblicato su PubMed (il database del National Institutes of Health), il the verde Matcha ha una quantità di antiossidanti 137 volte superiore a quella del China Green Tips tea (un tipo di tè verde non fermentato molto bevuto in Cina), e almeno di tre volte superiore a tutti gli altri tipi di tè verde.
  • 🧠  Cervello e la memoria : Siete smemorati? Ecco una buona notizia! Il the verde Matcha, consumato in dosi sufficienti, può indurre lievi effetti positivi sulla reattività mnemonica. Sicuramente non farà miracoli, ma tentare di migliorare non nuoce!
  • 🤸‍♀️  Dimagrante : Aiuta a perdere peso. Uno studio dell’American Journal of Clinical Nutrition rivela che il the Matcha, come altri tè verdi, ricchi di polifenoli, possiede proprietà termogeniche e favorisce l’ossidazione dei grassi. Proprio per questo è un valido alleato per le persone che vogliono dimagrire. Un ulteriore studio rivela inoltre che la parte insolubile del thè Matcha svolge un ruolo importante nella soppressione degli alti livelli di lipidi e glucosio indotti dalla dieta.
  • 🩺  Antitumorale : aiuta a prevenire il cancro. Secondo uno studio di Afzal, Safer e Menon, l’elevata quantità di polifenoli sarebbe associata a proprietà anti – tumorali e in grado di contrastare diabete, invecchiamento e altre patologie croniche.
  • 😊  Umore : favorisce la felicità e aumenta l’energia. Alcune ricerche sui costituenti del tè hanno ripetutamente dimostrato benefici sull’umore e sulle prestazioni cognitive. Hanno inoltre fornito prove affidabili che dimostrano chiari effetti benefici sull’attenzione sostenuta, sulla memoria e sulla soppressione della distrazione.

Ora che abbiamo appurato i suoi benefici, vediamo come fare attenzione al prezzo e come utilizzarlo in cucina per gustarlo al meglio!

Tè Matcha: il prezzo è importante!

Scegliere un tè con un prezzo troppo basso, espone al rischio che il prodotto non sia di qualità.

Il costo del tè Matcha varia molto in base alla tipologia che scegliamo. Il Matcha tea da cerimonia può arrivare anche a  1000 euro al kg , per quello culinario invece assicurati che il prezzo non scenda sotto i 10 euro per 100 grammi.

🍵 Tè Matcha: ricette

Ecco due esempi di ricette con questo superfood, che non si presta solo per deliziose bevande, ma anche per colorare e insaporire le tradizionali ricette in cucina.

I dolci sono sicuramente i favoriti per l’aggiunta di polvere Matcha e online si trovano le ricette più disparate, oltre alle varianti della bevanda.

Riportiamo quelle che ci hanno ispirato di più!

matcha milk

🥛 Come fare il Matcha latte

Come dice il nome, il Matcha latte è una bevanda composta da polvere di tè Matcha e latte (di qualsiasi tipo, senza lattosio o vegetale). Noi l’abbiamo provata e possiamo dire che è un’ottima variante del cappuccino. Gli aromi del tè verde Matcha, uniti alla corposità del latte, la rendono una bevanda molto piacevole al palato.

La preparazione del Matcha latte è molto semplice. Dopo aver preparato il tè, basterà montare il latte e versarlo nella tazza, aggiungendo a piacere due cucchiaini di zucchero.

🍪 Biscotti al the Matcha

Per accompagnare al Matcha latte dei simpatici  biscotti verdi  da inzuppare, è sufficiente aggiungere un cucchiaino di polvere di tè Matcha all’impasto, prima di infornarli.

Ogni ricetta si presta per diventare “verde” grazie all’aggiunta del tè, anche i dolci senza glutine!

Il tè Matcha è pronto: buona merenda!

Condividi questo articolo
Written By
More from Redazione

Huitlacoche (o “cuitlacoche”): il fungo del mais dal sapore affumicato

Lo direste mai che un giorno potreste trovarvi nel piatto un ?...
Read More