Un celiaco a cena? Cucinare senza glutine senza pensieri

 Avete organizzato una cena a casa, ma uno dei commensali è celiaco? 

Non disperate! Ecco qualche consiglio utile per neofiti del gluten free.

Innanzi tutto è importante dire che la celiachia è una malattia, non una semplice intolleranza al glutine e che quindi è necessario mettere la giusta attenzione quando si cucina senza glutine per un celiaco.

Se è la prima volta che provare una ricetta gluten free potrebbe risultare complicato ricordare tutte le piccole accortezze necessarie ad evitare contaminazioni in cucina, ma  sarà tutto più facile scegliendo un menù 100% gluten free! 

Sicuramente optare per una cena interamente senza glutine è la scelta più “comoda” per evitare errori, ma non per questo sarete obbligati a rifilare a tutti gli ospiti paste scotte di mais o panini di gomma.

Tranquilli, gli alimenti senza glutine sulle nostre tavole sono molti più di quanto pensiate!

Cosa mangia un celiaco?

Iniziamo col dire che tutta la carne e il pesce sono gluten free (a meno che ovviamente non li impaniate) e questo apre sicuramente un’infinità di varianti per i secondi piatti senza glutine da portare in tavola.

Tutti i formaggi sono senza glutine in linea di massima, in ogni caso se siete assaliti di qualche paranoia da fornello potete facilmente scoprire se i latticini, che avete in mano e su cui non è specificato che siano “senza glutine”, possono essere dannosi o meno per un celiaco chiedendo a Google di rispondere per voi.

Ad esempio: Il Philadelphia è senza glutine? Sì. 

Tutta la verdura è senza glutine. Le patate sono senza glutine? Sì. 

Tutta la frutta è senza glutine, ma ad esempio le marmellate possono contenere glutine.

Secondi e contorni sono sistemati, passiamo ai primi piatti senza glutine.

Il riso è senza glutine. Potete tranquillamente cucinare un risotto, del riso nero (o riso venere), del riso rosso o basmati a vostro piacimento.

La polenta è senza glutine. In inverno potrete optare anche per un piatto unico a base di polenta di mais e carne o per la polenta al formaggio. In estate potete invece sfruttarla grigliata, anche fredda, come supporto o tartina.

Gli spaghetti di soia sono senza glutine se volete preparare una cena etnica, ma fate attenzione alla salsa di soia che invece contiene frumento -a meno che non specificatamente formulata per celiaci-.

Anche tutti i legumi e le farine di legumi sono senza glutine. Hummus di ceci? Perché no, anche la Tahina è gluten free. Farinata ligure? Se avete in casa un testo in rame potrebbe essere un’ottima idea.

QUALI CEREALI SONO SENZA GLUTINE?

Oltre al riso e al mais già citati, esistono anche molti altri cereali naturalmente senza glutine che potete scegliere se siete alla ricerca di qualcosa di un po’ diverso dal solito.

  • Riso
  • Mais
  • Miglio
  • Quinoa
  • Grano Saraceno
  • Amaranto
  • Sorgo
  • Manioca
  • Teff
  • Avena – SOLO IN CERTI CASI – consultate sempre l’etichetta!

DOLCI SENZA GLUTINE FATTI IN CASA

Volete concludere la vostra cena con ospite celiaco in dolcezza?

Potete scegliere, anche in questo caso, un dolce naturalmente gluten free; non è infatti obbligatoriamente necessario cercare di replicarne uno glutinoso affidandovi a magici mix gluten free, che raramente -soprattutto se siete alle prime armi- daranno ottimi risultati.

La colla di pesce è senza glutine così come anche altri addensanti (gomma di guar, agar agar, farina di carrube…) quindi potreste optare per un Budino. Il cioccolato è QUASI sempre senza glutine, controllate sempre sulla confezione. Potete fare un sorbetto alla frutta, preparare una torta Caprese, dolci con la farina di mandole, delle gustose meringhe (se possedete un forno dotato della modalità ventilata), dei Brutti ma buoni, del Mascarpone o una Cheesecake (con o senza cottura) sostituendo il fondo -normalmente realizzato con i biscotti- o con dei biscotti confezionati gluten free o con una base di frutta secca e datteri a piacimento.

Prima di iniziare a cucinare ricordatevi di pulite la cucina da eventuali briciole di pane o di biscotti e lavate sempre i mestoli e le posate, talvolta anche solo l’utilizzo della stessa forchetta “contaminata” può risultare un problema.

Detto e fatto ciò godetevi una buona cena in compagnia senza pensieri!

Per che il cibo è una cosa meravigliosa… ❤︎

Condividi questo articolo
Written By
More from Federica O.

Mangiare senza glutine a Londra | Celiachia

Mangiare a Londra senza glutine e senza rinunciare ad assaggiare piatti tipici...
Read More