Vino senza glutine: serve dirlo?

vino senza glutine

Vino e Celiachia: Il vino contiene glutine?
Tutti i vini sono sempre sicuri e gluten free?

Come sappiamo, i dubbi e le fake news legate al mondo della celiachia sono moltissime e talvolta sono sorti dei dubbi perfino sul vino.

Alcolici senza glutine: il vino. 🍷

Il vino è l’alimento perfetto per chi vuole bere senza glutine.
Abbiamo già parlato del Sidro, del Sakè e di molti altri cocktails gluten free, ma forse abbiamo dato per scontata l’idoneità di questa bevanda alcolica per il celiaco tanto amata in Italia e non solo.

 Il processo produttivo del vino, dalla cantina alla tavola, non coinvolge infatti nessun ingrediente “a rischio” e anche la contaminazione della bevanda non è un problema valutabile. 

Ma allora da cosa derivano i dubbi al riguardo?

Come specificato anche dal Prontuario AIC

il vino è senza glutine e non necessita di esporre nessuna dichiarazione “gluten free” in etichetta.

Ciò nonostante qualcuno ancora non è convinto della sua sicurezza al 100%.

Notizie errate avevano fatto sorgere dubbi riguardo all’utilizzo di tappi in farina di frumento per la sigillatura delle botti, ma  ovviamente non è così.  Cera d’api oppure silicone alimentare vengono adoperati a tale scopo.

Al vino inoltre non vengono aggiunti additivi alimentari che potrebbero contenere glutine (i solfiti -che sono l’unico additivo- non contengono glutine) perciò vino rosso, rosato e bianco sono gluten free SEMPRE, siano essi vini frizzanti, passiti o fermi.

🍾 Vini frizzanti, spumanti e Champagne gluten free.

Il metodo classico per la produzione del vino spumante e per gli Champagne utilizza lieviti; questo ha spesso generato dubbi ed incomprensioni sulla presenza di glutine nel vino.
Infatti una domanda lecita è:

Il lievito è senza glutine?

La risposta è “dipende”.
Il lievito di birra secco, liofilizzato, fresco o liquido che sia -nonostante il nome- è gluten free, così come anche il lievito chimico (utilizzato oltre che per tutti i dolci, anche per la fermentazione del vino) è senza glutine, se parliamo invece di lievito madre per la panificazione il discorso cambia, non tanto per i microrganismi del lievito in sé ma per la presenza ovviamente di acqua e farina nell’impasto base.

[🔎 Il vino vegano esiste? Leggi il nostro articolo]

 

🥂 Quindi Prosecco, Champagne e spumante e tutti i vini frizzanti sono senza glutine!

Perfetti fa bere da soli, a cena o per l’aperitivo, ma anche base di molti cocktails senza glutine, tra cui il più noto: lo Spritz! 🍹 (sia Aperol che Campari).

vino senza glutine

Come dicevamo anche i passiti sono vini senza glutine e anche molti distillati dal mosto d’uva o dal vino non contengono glutine.

Qualche esempio?
Tra i molti superalcolici senza glutine sono presenti anche tutti i distillati di vino:

🥃 Grappa
🥃 Cognac
🥃 Brandy
🥃 Pisco
🥃 Armagnac
🥃 Acquavite

 

La celiachia insomma potrà privarci di alcuni piaceri, ma un buon bicchiere di vino non sarà sicuramente tra quelli!

Condividi questo articolo
Written By
More from Federica O.

Amari e Liquori senza glutine

àlcole (o àlcol nelle più comuni delle accezioni) s. m. [dall’arabo al-kuḥl,...
Read More